Ombretto, mascara e matita

3 STEP: l’ombretto sulle palpebre

Scegliere una tinta chiara da applicare su tutta la palpebra.
Una tinta scura sarà applicata all’incrocio dell’arcata sopracciliare con la punta dell’applicatore.
Smorzare il colore sfumandolo verso l’esterno. Vedi

Si può sottolineare lo sguardo utilizzando una terza sfumatura di colore più scuro al limite delle ciglia e un’ombra più chiara giusto sotto l’arcata sopracciliare. Vedi

Hai una palpebra mobile troppo grande? Ombretto scuro.
Hai una palpebra mobile troppo piccola? Tinta chiara sulle palpebre e scura sull’angolo esterno dell’occhio.

4 STEP: L’Eyeliner

Si consiglia di cominciare con la matita prima di mettere l’ombretto sulle palpebre; l’applicazione è più facile e l’ombretto contribuisce a fissare il segno della matita.
Si traccia il contorno dell’occhio sull’orlo delle ciglia. Si parte dall’angolo esterno: per 2/3 applicare sulla palpebra superiore e per metà a livello della palpebra inferiore.

Sfumare un pò la matita soprattutto sulla palpebra inferiore che deve essere meno truccata di quella superiore, anche con un batuffolo di cotone. Vedi

La matita deve essere ben appuntita.
Per un effetto ”occhio di cerbiatto” rialzare il segno della matita verso l’esterno dell’occhio.
Per occhi piccoli si consiglia di applicare la matita verso l’esterno della palpebra ed eventualmente applicare la matita bianca all’interno dell’occhio.  

5 STEP: Il mascara


Per dare intensita’ allo sguardo: il mascara. Dona volume, allunga e sagoma le ciglia.
Si comincia dalle ciglia superiori, molto vicino alla radice: impugnare la spazzolina orizzontalmente ed effettuare dei movimenti a zig-zag, guardando verso il basso verso uno specchio. Applicare il mascara maggiormente sulla parte esterna per ingrandire l’occhio e truccare molto leggermente le ciglia inferiori.
Per ottenere un effetto particolare applicare un mascara colorato e un mascara nero.
Note: pulire regolarmente la spazzolina e chiudere sempre bene la confezione.
Per una serata particolare: le ciglia finte! Ne esistono di vari colori.

6 STEP: La matita per il sopracciglio

Scegliere il colore uguale alle sopracciglia. Spazzolare le sopracciglia dal basso verso l’alto. Ridisegnare l’arco sopracciliare seguendo la traccia naturale del pelo. Questa operazione non è facile: occorre maestria se si hanno le sopracciglia rade ed occorre non esagerare se si hanno le sopracciglia folte. Volendo aggiustare l’arco aiutandosi con la pinzetta, strappa-ciglie togliere soltanto i peli sotto l’arcata ed eventualmente quelli in mezzo alle sopracciglia.

Ombretto, mascara e matitaultima modifica: 2009-03-28T02:06:00+01:00da altramusa
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento